Duplice omicidio a Noragùgume

Sonia

Duplice omicidio a Noragùgume

domenica 19 Gennaio 2014 - 11:18
Duplice omicidio a Noragùgume

il luogo del delitto (foto S.Novellu - Cronache Nuoresi)

Noragùgume, cartelli stradali all'ingresso del paese (foto S.Novellu - Cronache Nuoresi)

Noragùgume, cartelli stradali all’ingresso del paese (foto S.Novellu – Cronache Nuoresi)

Padre e figlio freddati a pallettoni

Questa mattina, intorno alle nove si è compiuto il duplice omicidio.

Mentre  infuriava il temporale, Bruno e Umberto Nieddu, rispettivamente padre e figlio di 74 e 25 anni di Noragugume, sono stati freddati a colpi di pallettoni.

L’ovile era in cui è accaduto il duplice delitto, ubicato a poca distanza dal paese e dall’abitazione dei due, in località Bara Birde, lungo la strada che conduce a Sedilo, era stato affittato dai due, dediti alla pastorizia e alle attività di campagna. Qui sono stati trovati l’uno accanto all’altro riversi a pancia in giù, vicino al loro mezzo di trasporto, un Fiat Fiorino. Probabilmente il o gli assassini hanno approfittato del brutto tempo per agire indisturbati, sorprendere i due allevatori, trucidarli e dileguarsi in tutta fretta senza essere visti da nessuno.

Le indagini per individuare autore e movente del duplice delitto sono condotte dal Commissario di Ottana, Dottor Francesco Romano. Gli uomini della Polizia Scientifica stanno effettuando i primi rilievi e gli accertamenti di rito.  Sul posto questa mattina anche il magistrato e il medico legale.

Il paese di Noragùgume, tra la fine degli anni ’90 e il 2000, era già stato teatro di una faida tra famiglie rivali che aveva mietuto ben otto vittime.

 

 

Un commento

  1. Per noi barbaricini che viviamo lontani dalla Sardegna non è un ottimo biglietto da visita!

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta