domenica 21 luglio 2019, Aggiornato alle 18:02
Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > Macomer: ancora in corso le operazioni di risanamento dell’area interessata dall’incidente di stamattina.

Macomer: ancora in corso le operazioni di risanamento dell’area interessata dall’incidente di stamattina.

Sostieni l'informazione libera e indipendente.
Supporta Cronache Nuoresi con una donazione.

Il gpl fuoriuscito dall’autocisterna finita sui binari è stato aspirato dai Vigili del fuoco

Si stanno completando in queste ora le operazioni di messa in sicurezza da parte dei Vigili del fuoco dell’area contaminata dal gpl fuoriuscito da un’autocisterna.

Il fatto: questa mattina, un’autocisterna carica di gpl che viaggiava sulla strada statale 131, per cause ancora da accertare, giunta al km 151, all’altezza di Macomer, è improvvisamente uscita di strada, precipitando in un burrone e finendo sulla ferrovia.

La messa in sicurezza dell’area interessata ha visto il dispiegamento di diversi reparti del nucleo operativo dei Vigili del fuoco. Il nucleo regionale NBCR (Nucleo Biologico Chimico e Radiologico) di Sassari attraverso un’altra autocisterna ha aspirato il combustibile liquido residuo e bonificato il terreno. Sul posto sono intervenuti il Comando Provinciale di Nuoro e il distaccamento di Macomer che hanno coordinato tutte le operazioni.

L’autista dell’autocisterna è stato trasportato in ospedale a bordo di un elicottero per accertamenti dal personale del 118.

Salvatore Novellu

1 Response

  1. luigi

    Il GPL fuoriuscito è un pò difficile da aspirare perchè a temperatura ambiente e pressione atmosferica assume la forma gassosa.Probabilmente è stato aspirato quello contenuto nella cisterna.

Lascia un commento