Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > A Macomer il progetto “La disobbedienza di Antigone” contro la violenza sulle donne

A Macomer il progetto “La disobbedienza di Antigone” contro la violenza sulle donne

Coinvolti 250 studenti della scuola secondaria di primo grado

L’Associazione Punto Donna e il Centro Servizi Culturali UNLA, in continuità con le attività portate avanti nelle scuole nei precedenti anni scolastici, ha organizzato un percorso didattico contro la violenza sulle donne.

Coinvolti circa 250 alunni delle classi terze della scuola secondaria di primo grado. L’obiettivo è quello di promuovere un processo di prevenzione, che porti a costruire la cultura del rispetto, della non violenza e delle pari opportunità fra i più giovani.

Il titolo del progetto, “La disobbedienza di Antigone”, anticipa il filo conduttore del percorso: il diritto di ciascuno ad affermare e difendere i princìpi che corrispondono ai diritti umani sanciti dalla nostra Costituzione.

Il progetto, partito il 17 novembre, si articolerà in diversi incontri, durante i quali gli studenti saranno guidati alla riscoperta del significato di parole come amore, amicizia, rispetto, altruismo, coppia.

Attraverso video, storie, letture, testimonianze, il progetto punta a far conoscere, capire e rielaborare le convenzioni e gli stereotipi di genere che da sempre attraversano la nostra cultura.

Lascia un commento

*