Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > Beccato con arma clandestina e arsenale di munizioni: 46enne arrestato dai Carabinieri di Nuoro

Beccato con arma clandestina e arsenale di munizioni: 46enne arrestato dai Carabinieri di Nuoro

Le armi sequestrate dai Carabinieri
Le armi sequestrate dai Carabinieri

 

L’arresto è stato effettuato questa mattina dai Carabinieri della Compagnia di Nuoro nel corso di una serie di perquisizioni effettuate nelle campagne di Orgosolo finalizzate alla ricerca di armi detenute clandestinamente. Alla operazione hanno partecipato oltre i militari della Stazione di Orgosolo anche assetti specializzati dello Squadrone eliportato carabinieri Cacciatori di Sardegna unitamente alle loro unità cinofile.

Durante le ricerche è stato arrestato un 46enne di Orgosolo, con numerosi precedenti penali anche specifici, in quanto trovato in possesso di un’arma con matricola abrasa e numerose cartucce di vario calibro: le armi sequestrate sono un fucile semiautomatico Benelli calibro 20, pienamente efficiente, tre barattoli di munizioni calibro 20, 150 cartucce calibro 9×21 e 5 munizioni calibro 7,62 NATO.

Il rinvenimento è l’ultimo di una serie, messi a frutto dai militari del capoluogo barbaricino coadiuvati nel quotidiano controllo del territorio dai colleghi dei Cacciatori di Sardegna, che da mesi pattugliano il nostro territorio per fornire una giusta cornice di sicurezza, e mantenere la legalità anche in luoghi difficilmente percorribili.

L’uomo, espletate le formalità di rito, è stato associato presso la casa circondariale di Nuoro, a disposizione della Autorità Giudiziaria e dovrà rispondere di vari reati tra cui la detenzione abusiva di armi e numerose violazioni sulle leggi speciali.

© Tutti i diritti riservati

Lascia un commento

*