Giornata Mondiale del Diabete: a Nuoro uno screening su diabete e retinopatia

Nuovo

Giornata Mondiale del Diabete: a Nuoro uno screening su diabete e retinopatia

giovedì 11 Novembre 2021 - 10:58
Giornata Mondiale del Diabete: a Nuoro uno screening su diabete e retinopatia

In occasione della celebrazione della Giornata Mondiale del Diabete, che cade ogni anno il 14 di novembre e che quest’anno, a causa dei problemi legati alla pandemia, forse non avrà il solito risalto dato dal grande numero di eventi sparsi in tutte le città d’Italia, ma resterà comunque una data importante per parlare del problema del diabete, della sua sempre più preoccupante diffusione, della situazione dell’assistenza, non adeguata e insufficiente per far fronte al grande numero di diabetici di tipo 1 e di tipo 2, con l’aggravante per la nostra Regione dell’alto numero di bambini, circa 120 ogni anno, che ne vengono colpiti e che contribuisce ad assegnarci il triste primato di secondo posto al mondo, dopo la Finlandia, per l’alta incidenza dei casi di diabete infantile e giovanile.

La nostra Associazione AGDIA ODV in unione con Diabete Zero ODV ha pensato di celebrare la Giornata Mondiale stando vicine alla gente e portando loro nel territorio un servizio importante per la prevenzione del diabete per chi non ce l’ha, o non sa di averlo, e per la prevenzione di una delle gravi complicanze per chi purtroppo il diabete già ce l’ha.

Il 13 novembre, al Centro commerciale di Pratosardo, in collaborazione con l’ASSL di Nuoro e il Servizio di Diabetologia diretto dal dr. Alfonso Gigante sarà effettuato lo screening per il diabete, mentre la prevenzione della Retinopatia sarà curata dalla dottoressa Roberta Sulis, Dirigente Medico della Clinica Oculistica dell’AOU Cagliari P. O. San Giovanni di Dio con la sua equipe dotata di due retinografi, per cercare di soddisfare il maggior numero di persone nell’orario previsto.

L’intervento della clinica oculistica é stato possibile realizzarlo grazie al finanziamento da parte della Fondazione Sardegna, dell’Unione Italiana Ciechi e di Diabete Zero e col patrocinio dei Lions Club – Distretto 108L .

Ci auguriamo che in momento così difficile per la Sanità Nuorese le persone accolgano favorevolmente l’invito a partecipare cogliendo l’opportunità di avere nel territorio e gratuitamente un servizio che per una serie di ragioni é spesso irraggiungibile.

Sostieni l'informazione libera e indipendente di Cronache Nuoresi

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta