Oliena. L’A.S.O. aumenta i servizi a favore delle fasce più deboli

Sonia

Oliena. L’A.S.O. aumenta i servizi a favore delle fasce più deboli

mercoledì 13 Ottobre 2021 - 11:38
Oliena. L’A.S.O. aumenta i servizi a favore delle fasce più deboli

L'ambulanza del Servizio Aso Soccorso Oliena

L’Associazione A.S.O. aumenta i servizi a favore delle fasce più deboli: molti più ragazzi avranno la possibilità di frequentare i centri ricreativi di Nuoro. Questo in sintesi l’obiettivo del progetto denominato “MobilitiAmoCi”, che ha ottenuto il finanziamento della Fondazione di Sardegna e che ha visto il prezioso supporto del Comune di Oliena, con in testa l’Assessorato ai Servizi Sociali.
«È il completamento di un lavoro iniziato da tempo con l’Amministrazione comunale, rappresentata in particolare dal Sindaco Bastiano Congiu e dalla vice Lara Serra-spiega il Presidente Francesco Sanna. E aggiunge- quest’anno, con la ripartenza delle attività, dopo la pausa estiva, sperimenteremo un nuovo servizio, con più viaggi e transfert e più utenti, consentendo a numerosi fruitori di potersi recare ogni giorno nelle diverse realtà presenti a Nuoro e svolgere attività, essere coinvolti, intrattenuti, divertendosi, facendo, amicizia e stando assieme».
«Siamo, dunque, soddisfatti del lavoro inaugurato, che seppur partito di recente, ha già portato notevoli obiettivi -conclude Sanna-per questo motivo, non possiamo che ringraziare la Fondazione e il Comune, considerato il prezioso sostegno».

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta