Operazione antidroga a Porto Cervo: zia e cugino di Farouk Kassam nei guai per droga

Sonia

Operazione antidroga a Porto Cervo: zia e cugino di Farouk Kassam nei guai per droga

Sonia |
mercoledì 17 Febbraio 2021 - 12:49
Operazione antidroga a Porto Cervo: zia e cugino di Farouk Kassam nei guai per droga

Sono finiti nei guai la zia e il cugino di Farouk Kassam  per droga.  I parenti del giovane che venne rapito dall’nonima Sequestri nel 1992,  sono accusati di detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio e di concorso in detenzione.

Porta la firma dei carabinieri del Nucleo investigativo del comando provinciale di Nuoro l’operazione antidroga  che ha portato all’arresto di  Goulshan Kassam, 63 anni, sorella di Fateh Kassam, e il figlio Edouard Tarik Fataccy Dello Strologo, 34 anni.

Gli arresti sono scattati dopo le perquisizioni effettuate nella loro casa di Liscia di Vacca, a Porto Cervo, e in un appartamento a Olbia usato dal giovane. I carabinieri hanno sequestrato 800 grammi di marijuana e 14 grammi di hashish. In larga misura la droga era nelle zone della casa usate dal figlio, dove è stato rinvenuto materiale per il confezionamento della marijuana. Sua madre è accusata di concorso in detenzione della droga. L’inchiesta, coordinata dal sostituto procuratore di Tempio Pausania Laura Bassani, si è conclusa oggi con la convalida degli arresti per i due, difesi dagli avvocati Paolo Galinelli e Pietro Orecchioni. A Edouard Tarik Fataccy Dello Strologo è stato imposto l’obbligo di firma, Goulshan Kassam è stata rimessa in libertà.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta