Italia Nostra: “Col nuovo Piano Casa, si rischia la deregulation urbanistica”

Nuovo

Italia Nostra: “Col nuovo Piano Casa, si rischia la deregulation urbanistica”

sabato 05 Dicembre 2020 - 20:58
Italia Nostra: “Col nuovo Piano Casa, si rischia la deregulation urbanistica”

La legge sul Piano Casa che ha avviato l’iter di approvazione in Consiglio regionale “pretende di cancellare, in un sol colpo, tutte le norme che prevedono uno sviluppo ordinato e armonico delle nostre città, che adottano misure per rendere i nostri paesi più vivibili e per tutelare il nostro paesaggio e il patrimonio ambientale e culturale”.

Lo sostiene in un lungo documento Italia Nostra secondo la quale c’è il rischio “di riportare l’edilizia ad una sorta dideregulation urbanistica. Insomma, un vero e proprio piano triennale finalizzato alla cancellazione delle regole di cui non si conoscono appieno i devastanti effetti sul territorio”.

Per questo motivo gli ambientalisti sostengono che la legge “venga assoggettata a Valutazione Ambientale Strategica, come imponela normativa europea. Siamo certi della illegittimità della norma in approvazione e chiederemo al Governo di impugnarla. Resta purtroppo anche la certezza sui danni al territorio e al paesaggio, soprattutto quello costiero, che questa norma causerà nel suo periodo di vigenza prima della bocciatura e sui contenziosi legali che ne conseguiranno”, attacca l’associazione..

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta