domenica 25 ottobre 2020, Aggiornato alle 21:00
Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > Carabinieri e Ispettorato contro il lavoro in nero nel Marghine-Planargia: elevate sanzioni amministrative per oltre 14mila euro

Carabinieri e Ispettorato contro il lavoro in nero nel Marghine-Planargia: elevate sanzioni amministrative per oltre 14mila euro

 

I Carabinieri  in collaborazione con l’Ispettorato nell’ambito dei controlli in materia di lavoro e legislazione sociale hanno elevato sanzioni amministrative per oltre 14mila euro.

Il bilancio dell’attività è quello di settembre e ottobre e si riferisce al territorio del Marghine – Planargia.

In particolare è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria competente il socio amministratore di una società agricola, resosi responsabile dell’omessa valutazione dei rischi e la mancata elaborazione del relativo documento aziendale in collaborazione con R.S.P.P. e medico competente per un’ammenda di 1.965,61 euro  oltre una sanzione amministrativa di 400 euro per non aver rispettato i protocolli di sicurezza relativa per il contenimento della diffusione del covid-19 nei luoghi di lavoro. Inoltre venivano elevate sanzioni amministrative per complessivi euro 14.400,00 per avere impiegato un lavoratore “in nero” per oltre 60 giorni di effettivo lavoro ed effettuati recuperi contributivi pari ad euro 2.000,00.

 

Lascia un commento

error:
× CONTATTACI