Si schianta con l’Harley e muore sul colpo: insegnava arte a Nuoro

Nuovo

Si schianta con l’Harley e muore sul colpo: insegnava arte a Nuoro

Nuovo |
lunedì 27 Luglio 2020 - 18:19
Si schianta con l’Harley e muore sul colpo: insegnava arte a Nuoro

Un ritratto di Roberto Cimino tratta dal suo profilo social

La vittima dell’ennesima tragedia della strada si chiamava Roberto Cimino, era originario di San Tammaro, in provincia di Casera, ma viveva e lavorava a Nuoro da tempo, sia all’ufficio Ticket dell’ospedale San Francesco che come insegnante d’arte.

E proprio nei pressi del suo paese natale, dove stava facendo rientro per qualche giorno di vacanza, è morto ieri nello schianto contro il guard rail mentre viaggiava a bordo della propria Harley Davidson. Un impatto violentissimo, rivelatosi fatale per il giovane. La notizia è stata riportata da Caserta News, supplemento a NapoliToday

L’esame autoptico, disposto dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere, aiuterà a capire le cause del decesso.

A Nuoro, la notizia ha destato sgomento; il giovane, infatti, era molto conosciuto sia negli ambienti dell’ospedale che tra i suoi allievi del Liceo Sebastiano Satta, dove insegnava Discipline Plastiche (e Pittoriche).

© Tutti i diritti riservati

 

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta