mercoledì 27 maggio 2020, Aggiornato alle 12:05
Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > Tentato omicidio a Sagama: i giudici del riesame confermano l’arresto per due dei 4 indagati

Tentato omicidio a Sagama: i giudici del riesame confermano l’arresto per due dei 4 indagati

Cagliari, l'ingresso al Palazzo di Giustizia (© foto S.Novellu)
Cagliari, l'ingresso al Palazzo di Giustizia (© foto S.Novellu)

 

Nei giorni scorsi il Tribunale del Riesame di Cagliari,  ha confermato l’arresto per due dei quattro indagati che il 6 aprile scorso ha tentato di uccidere l’allevatore Marcello Vacca. La richiesta è stata presentata dagli avvocati degli aggressori che attualmente si trovano detenuti nella casa di reclusione “Salvatore Soro” di Oristano.

.I fatti risalgono al 6 aprile 2020 quando, nelle campagne di Sagama, quattro allevatori, per motivazioni riconducibili al pascolo di bestiame, hanno aggredito con roncola e bastone contro il vicino di terreno Marcello Zucca (APPROFONDISCI).

Le indagini, immediatamente condotte con tecniche tradizionali dai militari operanti (ricerche su larga scala, sommarie informazioni, perquisizioni e sequestri), hanno permesso di delineare la dinamica dei fatti e rintracciare i responsabili del reato che nel frattempo si erano allontanati dal luogo dell’evento.

Un primo risultato importante raggiunto dalla Procura della Repubblica di Oristano che sta lavorando in sinergia con i Carabinieri di Macomer per la richiesta di giudizio immediato.

Successivamente  gli imputati verranno avvisati affinché nel termine di 15 giorni dall’ultima notifica possano chiedere il giudizio abbreviato o direttamente l’applicazione della pena.

© Tutti i diritti riservati

Lascia un commento

error: Content is protected !!