domenica 12 luglio 2020, Aggiornato alle 18:54
Home > CRONACA REGIONALE > 1000 operatori del 118 senza DPI pronti a far suonare le sirene.

1000 operatori del 118 senza DPI pronti a far suonare le sirene.

Le ambulanze del 118 (foto Cronache Nuoresi)
Le ambulanze del 118 (foto Cronache Nuoresi)

«Pronti a far suonare le sirene, sulla sicurezza sul lavoro in questo periodo di corvid-19, chiediamo più attenzione».

Lo denuncia il Sindacato regionale di base per 1000 operatori di otre 40 cooperative e  associazioni  con oltre 47 postazioni e con turni h24 a frazioni tipo 12 ore, 6 ore e 3 ore.

«Le cooperative delle ambulanze hanno sollevato le problematiche relative alle forniture Dpi per mettere in sicurezza il personale» evidenzia il presidente del sindacato Luca Locci.

«Hanno fatto intendere che l’emergenza Covid 19 sarebbe stata gestita non dalle cooperative ma dalle medicalizzate. Abbiamo spiegato che bisognava avere un minimo di lungimiranza e prevedere ciò che sarebbe accaduto e già da gennaio pensare di acquistare e fare scorte di mascherine, guanti e tutto ciò che sarebbe potuto servire per un piano straordinario di prevenzione. Naturalmente noi ci siamo dotati e recuperato ciò che abbiamo potuto trovare sul mercato. È vero che la convenzione con Areus prevedeva che tutte le postazioni fossero dotate di Dpi, dispositivi di protezione, ma poi in un’emergenza simile si scopre che il fabbisogno era maggiore di quello previsto.  da parte dell’Assessore Regionale alla Sanità e delle ramificazioni dell’assessorato (Ats Areus o chi per loro), c’è stata una grossa sottovalutazione della problematica. Quando è esplosa la situazione alcune cooperative di soccorso si sono trovate quasi impreparate a gestire la situazione.

«Le linee guida dell’istituto superiore della sanità non è stata presa in considerazione. Fino a fine marzo dalla Regione Sardegna non è stato consegnato neanche un Dpi. Sono arrivati adesso circa 6000 pezzi, quando servirebbero circa 30 mila pezzi».

Lascia un commento

error: Content is protected !!
× CLICCA PER CONTATTARCI