sabato 8 agosto 2020, Aggiornato alle 11:04
Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > Coronavirus. La Sardegna è al penultimo posto per ricoverati in terapia intensiva

Coronavirus. La Sardegna è al penultimo posto per ricoverati in terapia intensiva

Emergenza Coronavirus a Nuoro (foto S.Novellu)
Emergenza Coronavirus a Nuoro (foto S.Novellu)

 

Sono 745 i casi di positività al virus Covid-19 accertati in Sardegna dall’inizio dell’emergenza con 23 casi in più rispetto a ieri. È quanto rilevato dall’Unità di crisi regionale nell’ultimo aggiornamento. In totale nell’Isola sono stati eseguiti 5.501 test. I pazienti ricoverati in ospedale sono in tutto 146, di cui 27 in terapia intensiva, mentre 529 sono le persone in isolamento domiciliare. Il dato progressivo dei casi positivi comprende 21 pazienti guariti, più altri 15 guariti clinicamente. Salgono a 34 i decessi.
Sul territorio, dei 745 casi positivi complessivamente accertati, 116 sono stati registrati nella Città Metropolitana di Cagliari (+5 rispetto al dato precedente), 58 nel Sud Sardegna, 15 (+5) a Oristano, 59 (+2) a Nuoro, 497 (+11) a Sassari.

Il dato positivo è che la Sardegna a livello nazionale è la seconda regione dopo la Valle d’Aosta che ha sia il numero più basso di ricoverati in Terapia intensiva pari al 17,7% sia quello più alto di persone con sintomi o senza sintomi a casa (78, ,5%)

Lascia un commento

error: Content is protected !!