sabato 4 luglio 2020, Aggiornato alle 20:38
Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > Coronavirus. Grazie al web colloqui in sicurezza fra minorenni denunciati e inquirenti

Coronavirus. Grazie al web colloqui in sicurezza fra minorenni denunciati e inquirenti

Vista l’emergenza sanitaria mondiale data dal Coronavirus, anche gli uffici del Comando Provinciale Carabinieri di Nuoro, ove possibile, interagiscono via web.
Nello specifico, infatti, ieri pomeriggio, si è svolto presso i locali della Compagnia Carabinieri di Lanusei una “conference call” (videoconferenza) tra personale della Sezione di Polizia giudiziaria della Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Cagliari e due minori denunciati dagli stessi Carabinieri nei giorni precedenti. Grazie alle nuove  nuove tecnologie e ponendo in essere nel contempo tutte le cautele necessarie per evitare contatti ravvicinati, i militari dell’Arma hanno allestito una postazione informatica che ha permesso di far avere ai minori interessati un confronto istituzionale e far giungere loro importanti comunicazioni. Gli stessi sono stati accolti presso la Compagnia Carabinieri con tutte le cautele del caso (soprattutto la distanza di sicurezza di almeno 1 metro) ed hanno potuto beneficiare di un computer con collegamento webcam. Attraverso queste modalità, il compimento dell’attività si è svolta nel pieno rispetto delle misure atte a contenere la diffusione dell’epidemia da “Co.Vi.D. 19” evitando così il più possibile gli spostamenti.

Lascia un commento

error: Content is protected !!