sabato 8 agosto 2020, Aggiornato alle 16:27
Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > Leonardo Moro: “no alla personalizzazione della politica, l’impegno politico è servizio alla collettività”

Leonardo Moro: “no alla personalizzazione della politica, l’impegno politico è servizio alla collettività”

Leonardo Moro (foto S.Novellu)
Leonardo Moro (foto S.Novellu)

 

L’esponente politico Leonardo Moro ha parlato della situazione politica cittadina in vista delle prossime ed imminenti elezioni amministrative: «La collezione “Panini” della cronaca politica locale non mi affascina – ha dichiarato Moro – anzi lascia intendere ancora una volta una certa personalizzazione della politica tesa più all’occupazione dei posti che alla soluzione dei problemi.
Ora persino i legami parentali occupano le colonne dei giornali, ma quanto provincialismo c’è in tutto questo?
Ho sempre inteso l’impegno politico come umile servizio alla collettività e non come strumento di appagamento del proprio ego o come trampolino di lancio per più o meno fulgide carriere politiche personali.
Ancora una volta i soliti metodi trascurano il confronto sui temi, sull’emergenza culturale e socio economica che fa ripiegare, ogni giorno di più, la nostra città.
Il movimento civico Progetto Nuoro 20 25 che ho contribuito a creare ha scelto una figura, una donna d’esperienza e di appartenenza; è un mero strumento, un componente di una vasta e composita squadra per la realizzazione di un progetto nuovo, un progetto di tanti, costruito dal basso, in continuo aggiornamento e costantemente sottoposto al giudizio dei cittadini, così come le persone chiamate occasionalmente a realizzarlo.
Siamo strumenti che con umiltà, ma con serietà e competenza, devono lavorare per il bene della città, questa è l’urgenza.
È l’impegno e la conoscenza dei problemi che possono innalzare il livello di benessere di questa città e del suo territorio, serve un lavoro di squadra, non serve l’uomo solo al comando.
Finché continua il braccio di ferro – ha concluso Leonardo Moro – per spartirsi le macerie non avremo il privilegio di governare bene la città di Nuoro.
Personalmente non escludo alcuno scenario e sono interessato a questo sviluppo, rivoluzionario e alternativo agli ultimi 5 anni».
©Tutti i diritti riservati

Lascia un commento

error: Content is protected !!