venerdì 10 luglio 2020, Aggiornato alle 12:09
Home > CRONACA REGIONALE > Coronavirus. Direttiva: stop alle riunioni fuori Sardegna

Coronavirus. Direttiva: stop alle riunioni fuori Sardegna

 

Sospese tutte le missioni fuori dal territorio della Regione Sardegna, anche se già programmate, a partire da oggi e per dieci giorni consecutivi e disdette tutte le riunioni con partecipanti provenienti da fuori Sardegna.  Ed ancora, evitare “laddove non strettamente necessario”, riunioni o incontri di lavoro con “un numero significativo di partecipanti, favorendo in alternativa l’uso di sistemi di comunicazione da remoto”: queste le indicazioni dall’assessorato degli Affari generali della Regione sarda a scopo precauzionale sul rischio di diffusione del Coronavirus.

In una nota del 24 febbraio, Valeria Satta, assessora degli Affari Generali, Personale e Riforma, con le “Indicazioni precauzionali in merito al rischio di diffusione della malattia infettiva COVID – 19” ha invitato tutto il personale ad attenersi alle buone prassi dettate dall’Organizzazione mondiale della Sanità e presenti sul sito del Ministero della salute e alle indicazioni del presidente della Regione.

©Tutti i diritti riservati

Lascia un commento

error: Content is protected !!