lunedì 14 ottobre 2019, Aggiornato alle 11:36
Home > APPUNTAMENTI > “A Manu Tenta”: sabato all’Eliseo l’evento che emoziona i nuoresi

“A Manu Tenta”: sabato all’Eliseo l’evento che emoziona i nuoresi

 

Sabato 12 ottobre alle 20.15 al Teatro Eliseo si terrà la manifestazione a Manu Tenta, un grande spettacolo di emozioni perché si svolgerà sia la 4° edizione di Nuoro Patria dei Cori sia il il 5° Memorial Bobore Nuvoli.

Ieri mattina la conferenza stampa dell’evento con la collaborazione del Comune di Nuoro e della Fondazione di Sardegna.

Nel corso dell’incontro sono intervenuti il sindaco di Nuoro Andrea Soddu, la presidentessa dell’associazione Eta Nuvoli e il direttore artistico Giampaolo Caldino.

Manu Tenta: la presentazione dell’evento

Per il primo cittadino l’evento di sabato all’Eliseo è il miglior modo per ricordare la figura del compianto maestro del Folklore Bobore Nuvoli, che ha lasciato alla città una grande eredità con i suoi brani che hanno fatto grande la coralità nuorese nel mondo.

«Realizzo il sogno di mio padre – ha detto Eta Nuvoli – con un evento in sua memoria che porterà al teatro Eliseo il meglio della coralità sarda oltre a tanti graditi ospiti come Maria Giovanna Cherchi, Mauro Salis e l’associazione folklorica “Nugoresas”, volevo ringraziare l’amministrazione comunale per il sostegno e il supporto, la Fondazione di Sardegna e gli sponsor privati che ci danno una mano con il loro contributo».

La grande novità di questa edizione è che ci sarà una sezione del concorso dedicata ai cori misti che vanno ad aggiungersi a quelli maschili, primo nucleo della manifestazione, e i cori femminili inseriti nella scorsa edizione.

« Infine una menzione a parte spetta alla giuria di qualità composta da esperti accademici e importanti rappresentanti della coralità sarda. Anche quest’anno ci sarà il premio della critica che sarà assegnato in base al gradimento del pubblico in sala. Non resta che invitarvi a partecipare numerosi» conclude Giampaolo Caldino».

Un’interessante novità è rappresentata dalla collaborazione con il Conservatorio di Musica “Pierluigi da Palestrina” di Cagliari, l’Associazione culturale Bobore Nuvoli ha infatti deciso di conferire una Borsa di Studio ad uno studente del corso di “Launeddas” dell’Anno accademico 2018/2019 presso il Conservatorio cagliaritano, durante la serata di sabato ci sarà la cerimonia di consegna.

Lo spettacolo in programma prevede l’esibizione dei cori in concorso provenienti da tutta la Sardegna e di tanti altri ospiti e artisti fra i quali: Marco Collu, Mauro Salis, il Gruppo Nugoresas, il Coro Peppino Mereu di Tonara, Maria Giovanna Cherchi.

Si inizia già dal primo pomeriggio con le fasi di audizione preludio  dello spettacolo finale.

Lascia un commento