lunedì 11 novembre 2019, Aggiornato alle 19:53
Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > Vandali in azione nell’area archeologica di Noddule: sfondato il container e rubati i tavoli da picnic

Vandali in azione nell’area archeologica di Noddule: sfondato il container e rubati i tavoli da picnic

L'area archeologica di Noddule
L'area archeologica di Noddule

 

I Vandali sono entrati in azione tra il 24 e il 25 notte nel complesso archeologico di Noddule. Approfittando del buio hanno agito indisturbati: hanno sfondato il container usato dal personale Nooraghe Srls che gestisce l’area nuragica sia come punto di ristoro e book shop per portare via il cucinino, poi non paghi di questo, hanno sottratto anche i tavoli da picnic.

L'area picnic nel sito archeologico di Noddule

L’area picnic nel sito archeologico di Noddule

Non è la prima volta che il sito, faticosamente gestito da chi si occupa di tenerlo aperto al pubblico, è oggetto di furti e incursioni vandaliche.  Si tratta di un’area archeologica fra le più importanti, ricchissima di monumenti, che testimonia un’antropizzazione continua in antichità e riassume nel suo insieme gran parte dello sviluppo della storia antica di Sardegna.

Fortunatamente reperti e monumenti archeologici non sono mai stati intaccatati ma sono comunque esposti a questo pericolo, il Comune non ha ancora dotato l’area in questione dei sistemi di video sorveglianza  pur essendoci tutte le autorizzazioni necessarie.

Lascia un commento