martedì 15 ottobre 2019, Aggiornato alle 12:52
Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > Follia a Ferragosto: va in giro con un’ascia, danneggia un’auto e minaccia i Carabinieri

Follia a Ferragosto: va in giro con un’ascia, danneggia un’auto e minaccia i Carabinieri

L'ascia sequestrata a Osini
L'ascia sequestrata a Osini

Panico alle prime ore della mattina di Ferragosto: un uomo di 76 anni ha sfondato il lunotto posteriore di una Fiat Idea parcheggiata in strada con un’ascia di grandi dimensioni.

Allertati da un cittadino, sul posto sono accorsi i Carabinieri della locale Stazione che hanno bloccato l’uomo, che nel frattempo ha inveito nei loro confronti proferendo minacce e insulti.

L’anziano, originario di Osini ma residente da numerosi anni a Genova, è stato quindi arrestato in flagranza di reato. Nel corso della perquisizione, è stato rinvenuto anche un coltello da pesca di piccole dimensioni il cui porto non era giustificato dalle circostanze di luogo e di tempo. Tutto il materiale è stato sottoposto a sequestro dai Carabinieri.

L’anziano dovrà così passare una notte nelle camere di sicurezza della Stazione CC di Escalaplano in attesa del giudizio direttissimo, nel quale dovrà rispondere non solo di danneggiamento aggravato, ma anche di porto di armi o oggetti atti ad offendere e minaccia e violenza nei confronti di un pubblico ufficiale.

I Carabinieri della Stazione di Osini stanno compiendo approfondimenti al fine di verificare se il soggetto abbia effettuato ulteriori danneggiamenti ad autovetture e non solo all’interno del piccolo comune ogliastrino.

Lascia un commento