domenica 20 ottobre 2019, Aggiornato alle 22:40
Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > “Ferragosto Sicuro”: oltre 500 i Carabinieri che hanno presidiato il territorio

“Ferragosto Sicuro”: oltre 500 i Carabinieri che hanno presidiato il territorio

Nuoro. Il Comando provinciale dei Carabinieri (foto S.Novellu)
Nuoro. Il Comando provinciale dei Carabinieri (foto S.Novellu)

In occasione del Ferragosto,  sono oltre 500 i militari, con decine di mezzi, che sono stati impiegati per pattugliare le principali arterie e le aree a maggiore criticità della provincia con controlli a tappeto.

Nello specifico i Carabinieri del Comando Provinciale di Nuoro hanno predisposto uno specifico piano di sicurezza per cittadini e turisti:  77 Stazioni e 1 Tenenza disseminate su tutta la provincia, dei 9 Nuclei Radiomobili e del Nucleo Investigativo, oltre alle Squadriglie Carabinieri.

Le aree a maggiore criticità sono state presidiate in modo intensivo da Carabinieri in uniforme ed in abiti civili senza, peraltro, che questo impiego abbia pregiudicato le altre ordinarie attività investigative e preventive dell’Arma. Da un primo bilancio si evince che dall’inizio dell’estate sono state levate 90 sanzioni per guida in stato di ebbrezza, di cui 15 solo nella giornata di Ferragosto. Mentre ad agosto  le persone arrestate sono state 10, oltre 120 le persone denunciate in stato di libertà.

Inoltre, anche quest’anno, fondamentale il contributo dell’Arma nella prevenzione degli incendi. Infatti, oltre al supporto ai vigili del fuoco nelle operazioni di spegnimento (circa 140 i servizi antincendio espletati dall’inizio della stagione estiva).

Sotto la lente di ingrandimento dei Carabinieri ci sono state anche le abitazioni, rimaste incustodite. Dunque, maggiori controlli e serrati monitoraggi per prevenire e reprimere i reati.

Al riguardo, si sensibilizzano i cittadini a segnalare tempestivamente al “112”, Numero Unico Europeo per le Emergenze, situazioni inconsuete che provengano da appartamenti vicini al proprio, soprattutto quando si è a conoscenza che gli occupanti si trovano in vacanza. Ancora una volta, il Comando Provinciale dei Carabinieri di Nuoro: consiglia di evitare di pubblicare sui social network i propri spostamenti o informazioni da cui poter far desumere periodi di assenza dalle proprie abitazioni, significando che tali elementi potrebbero essere utilizzati da malviventi in cerca di qualche facile obiettivo da colpire; invita a collegare gratuitamente il proprio impianto di allarme domestico al “112” per un immediato intervento delle pattuglie in caso di necessità.

Lascia un commento