sabato 4 luglio 2020, Aggiornato alle 18:43
Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > Nuoro. Dal Consiglio Comunale un appello perché la Motorizzazione Civile non chiuda i battenti

Nuoro. Dal Consiglio Comunale un appello perché la Motorizzazione Civile non chiuda i battenti

Il Gruppo Italia in Comune

Un consiglio comunale soporifero quello che si è svolto nella serata di ieri.

Dopo lo spazio dedicato alle risposte delle interrogazioni, la seduta comunale è entrata nel vivo con l’approvazione del  regolamento civico ((18 favorevoli e tre astenuti)) esposto dall’assessore alla Municipalità Maria Boi. L’Opposizione tuttavia ha avuto da ridire sul notevole ritardo con il quale questa normativa è stata presentata ed inoltre il fatto che sia stata portata all’attenzione dei consiglieri solo durante la fase dell’approvazione. Su questo argomento però la consigliera Giovanna Zedde ha ribadito prima del voto che la commissione preposta per la discussione del regolamento, era stata convocata nel mese di aprile ma è andata deserta.

L’unico scossone dato alla serata è stata la comunicazione da parte del movimento Politico Italia in Comune, che attraverso il consigliere Michele Siotto, lancia un appello agli altri amministratori comunali per salvare il futuro della Motorizzazione di Nuoro che rischia di essere chiusa e costringere i nuoresi a sostenere esami e revisioni in altre province. Nel corso della serata ha fatto da pungolo il consigliere Paolo Manca che nonostante sia in Maggioranza ha dissentito su diversi punti tra i quali anche sull’iter della classificazione delle case storiche in città sul quale ha avuto uno scontro con l’assessore alla Cultura Sebastian Cocco.

Infine la seduta si è conclusa con l’approvazione della consulta degli anziani e della commissione politiche giovanili, da pacere nei battibecchi fra Maggioranza e Opposizione il consigliere comunale Emilio Zola (Ripensiamo Nuoro) che nel suo intervento ha ringraziato il gruppo dei Sardisti che ha avanzato le proposte.

© Tutti i diritti riservati

 

 

Lascia un commento

error: Content is protected !!