Nuoro. A Lollove una pedalata tra storia e cultura

sabato 15 giugno 2019, Aggiornato alle 15:57
Home > APPUNTAMENTI > Nuoro. A Lollove una pedalata tra storia e cultura

Nuoro. A Lollove una pedalata tra storia e cultura

Sostieni l'informazione libera e indipendente.
Supporta Cronache Nuoresi con una donazione.

Il prossimo 23 giugno si terrà una manifestazione promossa dalla fiab -amicinbici – nuoro, denominata “ Pedalata tra storia e Cultura” che si svolgerà lungo il vecchio percorso Nuoro- Lollove.

Si tratta di una ciclo -pedalata che da Nuoro, attraverso l’antica strada sterrata, raggiungerà lo storico borgo di Lollove

La manifestazione, assolutamente non competitiva, deve essere interpretata come una attività sociale e ricreativa svolta alla valorizzazione ambientale,storico e culturale del nostro patrimonio .

All’evento potranno partecipare tutti gli appassionati,donne,uomini e ragazzi con MTB, E-BIKE o bici da trekking.

La Fiab Nuoro- Amicinbici ritiene infatti molto importante lavorare per una città e per un territorio più ciclabile e più eco sostenibile, contribuendo alla scoperta del patrimonio culturale e ambientale che la natura e la storia ci hanno conservato.

“Lollove, un Borgo medioevale, a pochi chilometri da Nuoro che conserva le caratteristiche dell’antico villaggio agro-pastorale del centro Sardegna.

Secondo un’antica leggenda, su Lollove graverebbe una maledizione. Nell’antico monastero del Borgo, una o più suore, accusate di comportamenti “poco monastici” furono cacciate dal convento . Una di queste, per le accuse infamanti,mentre si allontanava maledì il paese con le parole : Lollove as a esser che-i s’abba è su mare: no as crescher nen parescher mai” -“ (Lollove sarai come l’acqua del mare: non crescerai non morirai mai”).

Il fascino della Lollove di allora diede ispirazione a Grazia Deledda per il romanzo “ La madre” ( 1920).

Lascia un commento