Opportunità, elezioni e nuovi scenari europei: a Nuoro il punto della situazione - Cronache Nuoresi

giovedì 20 giugno 2019, Aggiornato alle 11:58
Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > Opportunità, elezioni e nuovi scenari europei: a Nuoro il punto della situazione

Opportunità, elezioni e nuovi scenari europei: a Nuoro il punto della situazione

Sostieni l'informazione libera e indipendente.
Supporta Cronache Nuoresi con una donazione.
Un momento dell'incontro sull'Europa

 

“L’unione europea e le sfide del 2019” è il convegno dibattito che si è tenuto oggi  nella sala conferenze dell’Exmè di Nuoro a partire dalle 14.00.

Durante l’incontro il referente dell’Europe Direct del capoluogo barbaricino Salvatore Boeddu ha introdotto il complesso argomento illustrando i bandi e le opportunità di cui sia giovani e non possono usufruire attraverso gli sportelli dislocati nei principali centri della Sardegna.

Successivamente il testimone è passato al giornalista Pier Virgilio Dastoli Presidente del Consiglio italiano del Movimento Europeo.

Dastoli ha spiegato i temi caldi della campagna elettorale per le imminenti Europee che si svolgeranno il 26 maggio prossimo. Uno scenario complesso che vede forti contrapposizioni fra Europeisti e Sovranisti, correnti di destra e sinistra e altri meccanismi interni agli stati nazionali che non facilitano il percorso a 360 gradi dell’Unione Europea. «Alle ultime elezioni europee su 450milioni di persone ha votato circa il 43 per cento corrispondente a circa 180milioni di elettori» ha detto Davoli.

All’incontro, valido per i crediti dei giornalisti, ha partecipato anche il presidente dell’Ordine della Sardegna Francesco Birocchi oltre a  Gianluca Urrai e Sabrina Murru referenti dell’Europe Direct di Nuoro.

© Tutti i diritti riservati

Lascia un commento