Femminicidio a Nuoro. L’autopsia conferma: Romina Meloni freddata con un solo colpo

Sonia

Femminicidio a Nuoro. L’autopsia conferma: Romina Meloni freddata con un solo colpo

mercoledì 03 Aprile 2019 - 11:49
Femminicidio a Nuoro. L’autopsia conferma: Romina Meloni freddata con un solo colpo

https://www.cronachenuoresi.it/2019/03/31/nuoro-uccide-la-moglie-e-ferisce-gravemente-il-nuovo-compagno-di-lei/

È stata freddata con solo colpo al collo. Questo l’esito dell’esame autoptico eseguito ieri a tarda sera nell’ospedale San Francesco di Nuoro dall’anatomopatologo Vindice Mingioni, sul corpo di Romina Meloni, la donna di 49 anni, uccisa domenica pomeriggio nella casa di Nuoro dal suo ex compagno, Ettore Sini anche lui 49enne.

Intanto Gabriele Fois, l’attuale convivente della donna ferito gravemente anche lui a colpi di arma da fuoco per mano di Sini, lotta per la vita nel reparto di Rianimazione dell’ospedale nuorese. I risultati dell’autopsia saranno disponibili tra 90 giorni.

Oggi il corpo di Romina Meloni tornerà nel suo paese d’origine, Ozieri, dove la comunità potrà darle l’ultimo saluto. Ieri Ettore Sini, arrestato qualche ora dopo i fatti a Sassari e rinchiuso nel carcere di Bancali, è stato interrogato dal Gip sassarese nel corso dell’udienza di convalida e si è avvalso della facoltà di non rispondere. I Pm Ireno Satta e Riccardo Belfiori a cui il giudice di Sassari ha trasmesso gli atti, hanno chiesto al Gip di Nuoro la misura cautelare in carcere.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta