martedì 19 febbraio 2019, Aggiornato alle 18:29
Home > APPUNTAMENTI > Nuoro. Alla scoperta dei riti: Sant’Antoni’ e su fogu

Nuoro. Alla scoperta dei riti: Sant’Antoni’ e su fogu

Sostieni l'informazione libera e indipendente.
Supporta Cronache Nuoresi con una donazione.

 

 

Feste pagane di fuochi e visi neri, di ossa e campanacci, di uomini trasformati in bestie, riti catartici per un mondo nuovo che rinascerà in primavera.

Sant’ Antoni’ e su Focu (il fuoco di Sant’Antonio), oggi come ieri, accompagna le comunità dell’isola con tradizioni e suggestioni che variano da luogo in luogo, indagate e raccolte all’interno del volume: Fuochi di Sant’Antonio e Carnevale in Sardegna, una guida fotografica ad opera dell’autore nuorese Giulio Concu, recentemente pubblicata dalla casa editrice Imago Multimedia.

Da tempi immemori, il ritrovarsi intorno al fuoco è un momento fondamentale per gli uomini, poiché la danza della fiamma stimola l’intimità, il racconto, il confronto d’idee. Secondo questo spirito, l’opera sarà presentata a Nuoro il 19 gennaio alle 17:00 in via Michelangelo Buonarroti 19 a Casa Manconi, hub creativo di Sardegna Teatro. Maura Fancello dialogherà con l’autore alla scoperta dei riti dei fuochi e delle maschere tradizionali in quei paesi dell’isola che hanno conservato il fascino ancestrale di celebrazioni senza tempo.

La presentazione terminerà entro le 18.30, quando il pubblico si sposterà in piazza Adelasia di Torres a celebrare Sant’ Antoni ‘e su Focu insieme al quartiere e al comitato di Santu Predu, che anche quest’anno mantiene viva la tradizione nel rione.

Lascia un commento