mercoledì 16 gennaio 2019, Aggiornato alle 18:30
Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > Nevica sul Nuorese. Spazzaneve in azione nei punti più critici

Nevica sul Nuorese. Spazzaneve in azione nei punti più critici

Sostieni l'informazione libera e indipendente.
Supporta Cronache Nuoresi con una donazione.
Neve sulle strade del Nuorese
Neve sulle strade del Nuorese

 

Dopo l’allerta delle scorse ore per la burrasca di maestrale, scatta in Sardegna un nuovo avviso della Protezione civile regionale per il gelo. A partire dalla serata di oggi, mercoledì 9 gennaio, infatti, e almeno fino a venerdì 11, sono previste temperature inferiori ai 2 gradi in pianura, in progressivo ulteriore calo. Sono probabili, inoltre, gelate nelle ore più fredde.

ll personale ANAS e delle ditte esterne è costantemente impegnato nelle operazioni di prevenzione delle gelate attraverso lo spargimento del sale sulla rete stradale di competenza: nel Nuorese sono impegnate 30 unità operative e 15 mezzi tra spargi sale, spazza neve e turbine, che operano in contatto diretto con la Sala Operativa Compartimentale al fine di poter intervenire con uomini e mezzi dove ci sia necessità. Le attività si svolgono anche in piena sinergia e collaborazione con la Polizia stradale e le altre Forze dell’ordine e le Prefetture competenti per territorio.

 

Montaggio catene nella neve

Agente della Stradale aiuta un automobilista nel montaggio delle catene

Intanto nevica nel Nuorese, in particolare nei centri sopra i 500 metri. Sulle Statali 389 e 131, all’altezza dei valici di Corr’e Boi e di Campeda, stanno intervenendo i mezzi spazzaneve dell’ANAS. Disagi anche sulla Provinciale 7 (Desulo-Fonni), dove sono in azione altri due mezzi spazzaneve della Provincia. Abbondanti nevicate al passo di Tascusì, lungo la Statale 128, tra Sorgono e Gavoi, sulla Statale 295, da Tonara alla cantoniera di Ortuabis.

Spazzaneve in azione nel Nuorese

Spazzaneve in azione nel Nuorese

Nelle strade interessate dalle nevicate sono presenti diverse pattuglie della Polizia Stradale che, oltre a regolamentare il traffico, stanno fornendo supporto agli automobilisti in difficoltà, non ultimo nell’installazione delle catene. A questo proposito, la Polstrada raccomanda l’uso di pneumatici termici e di catene a bordo.

© Tutti i diritti riservati

 

Lascia un commento