lunedì 19 ottobre 2020, Aggiornato alle 23:35
Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > Il Ministero dello Sport premia Macomer: “piace il progetto sul nuoto”

Il Ministero dello Sport premia Macomer: “piace il progetto sul nuoto”

I responsabili del progetto (f. P.G.Vacca)

Lo sport è uno strumento formidabile per favorire la socializzazione, oltre che per acquisire sicurezza di se e rispetto per gli altri. Il nuoto è uno di questi. Una occasione, riservata a 40 ragazzi, dai 10 ai 16 anni, è stata presentata nell’aula del consiglio comunale di Macomer, che partecipa come partner, insieme ai comuni di Sassari e Sennori, dagli assessori Marco Manus e Rossana Ledda. L’iniziativa è stata ideata da Eleonora Palmas, vecchia gloria, (si fa per dire) del basket, in collaborazione coll’ASD Sporter di Sassari Nuoto e a ASD Centro Velico dell’Asinara. Il progetto è arrivato addirittura terzo nella graduatoria nazionale di un bando del Ministero dello Sport. Il corso, che si svolgerà per la durata di un anno, è intitolato “ In mare sicuri” e sarà tenuto da istruttori qualificati presso la piscina comunale di Macomer, struttura per la quale il comune ha investito notevoli somme per il suo ripristino. Recentemente la struttura è stata dotata anche di un elevatore per persone con problemi fisici o peso eccessivo. Il corso è gratuito e vedrà anche la partecipazione di giovani con problemi fisici, ma anche con problemi di socializzazione o familiari. Per questo saranno attivi i contatti con i servizi sociali dei comuni, il tribunale dei minori ed il SERD.

Pier Gavino Vacca

© Tutti i diritti riservati

Lascia un commento

error:
× CONTATTACI