Lodè. Dopo una lunga battaglia operativo il servizio 118 H24

martedì 25 giugno 2019, Aggiornato alle 16:46
Home > BARONIA > Lodè. Dopo una lunga battaglia operativo il servizio 118 H24

Lodè. Dopo una lunga battaglia operativo il servizio 118 H24

Sostieni l'informazione libera e indipendente.
Supporta Cronache Nuoresi con una donazione.
Un'ambulanza del 118 di Lodè
Un'ambulanza del 118 di Lodè

 

L’amministrazione comunale di Lodè dopo una lunga lotta, finalmente, ottiene il servizio 118 in regime di H 24.

A partire dal 1 luglio il centro abitato della Baronia ha ottenuto la copertura del servizio emergenza e urgenza giorno e notte.

Una soddisfazione per i cittadini e il sindaco Graziano Spanu, l’azione è stata facilitata anche grazie alla nascita dell’Areus guidata dal dottor Giorgio Lenzotti, al nuovo direttore della centrale operativa di Sassari dottoressa Daniela Mura e all’assessore alla sanità Luigi Arru.

«Finalmente siamo operativi come postazione in ogni momento del giorno» affermano gli operatori della  Fenice Onlus che già presta servizio 118 nel comune di Lodè, che dista 35 minuti dal più vicino punto di emergenza e circa 55 minuti dal più vicino pronto soccorso «Adesso, concludono, come tutti gli altri paesi  si può  garantire un servizio di fondamentale importanza come il 118».

© Tutti i diritti riservati

Lascia un commento