Emergenza neve: disagi per le guardie mediche e servizi ospedalieri nel Nuorese e in Ogliastra

Sonia

Emergenza neve: disagi per le guardie mediche e servizi ospedalieri nel Nuorese e in Ogliastra

Sonia |
martedì 17 Gennaio 2017 - 20:13
Emergenza neve: disagi per le guardie mediche e servizi ospedalieri nel Nuorese e in Ogliastra

Intervento dei Vigili del fuoco sulle strade della Barbagia

Le due ASL informano i cittadini delle difficoltà del personale a raggiungere i posti di lavoro. A rischio le postazioni di guardia medica di Sorgono, Meana Sardo, Ovodda, Tonara, Aritzo e Desulo. In caso di necessità e urgenza è sempre attivo il 118 di Sorgono.

Problemi anche a Fonni, coperta da mezzo metro di neve: la Prefettura di Nuoro e il sindaco del paese Daniela Falconi hanno chiesto l’assistenza dei Vigili del fuoco (coordinati dal Comandante Fabio Sassu), per garantire la presenza di un medico in paese per questa notte. Dal tardo pomeriggio un mezzo 4×4 dei Vigili è in viaggio col medico di servizio a bordo, facendosi largo a fatica tra la fitta coltre nevosa che ha ricoperto la strada.

La Asl di Lanusei, per garantire la sicurezza negli spostamenti di pazienti e operatori dell’ospedale Nostra Signora della Mercede, ha attivato presso la struttura ospedaliera un centro di raccordo con il comando locale della Protezione civile dell’Ogliastra. La direzione invita i cittadini che hanno prenotato visite ed esami a contattare il Cup al numero 0782 490 315 per verificare la presenza dello specialista prima di mettersi in viaggio verso le strutture della Asl.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta