Sadali: situazione sotto controllo ma gli extracomunitari rifiutano l'accoglienza

Sonia

Sadali: situazione sotto controllo ma gli extracomunitari rifiutano l'accoglienza

martedì 19 Agosto 2014 - 12:36
Sadali: situazione sotto controllo ma gli extracomunitari rifiutano l'accoglienza

Migranti durante lo sbarco sulle coste italiane

Migranti durante lo sbarco sulle coste italiane

Migranti durante lo sbarco sulle coste italiane

La loro meta non era la Sardegna

Il motivo della protesta è da ricercare nel fatto che non volevano essere condotti in Sardegna

Sono ancora in corso le trattative tra gli extracomunitari che si rifiutano di essere ospitati a Sadali  e le Forze dell’Ordine.

I quaranta stranieri (la maggior parte dei quali provenienti dalla Nigeria e dal Mali), ieri sera da Napoli sono arrivati in

 Sardegna nell’ambito dell’operazione Mare Nostrum. Da Cagliari sono stati scortati in pullman nel centro dell’Isola per trovare un’accoglienza temporanea presso l’hotel Janas.

Da subito è emerso il malcontento tra gli extracomunitari poiché la loro meta erano le grandi città della Penisola, oppure, da qui prendere la via dell’Europa.

Arrivati sul posto hanno inscenato una protesta contro le Forze dell’Ordine, con una sorta di recinto fatto di bidoni e cassonetti per la spazzatura. 

Della vicenda si sta occupando la Questura di Nuoro .

©Tutti i diritti riservati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta