Torpè si prepara a chiedere i danni

Sonia

Torpè si prepara a chiedere i danni

martedì 26 Novembre 2013 - 15:11
Torpè si prepara a chiedere i danni

Torpè (foto S.Meloni - Cronache Nuoresi)

Torpè (foto S.Meloni - Cronache Nuoresi)

Torpè (foto S.Meloni – Cronache Nuoresi)

Ricognizione del patrimonio pubblico e privato danneggiato dall’alluvione

Il Comune di Torpè rende noto che a seguito dell’ordinanza n. 3 del commissario delegato per l’emergenza
alluvione 2013 Ing. Giorgio Onorato Cicalò, con la quale il Comune di Torpè è stato inserito tra i
Comuni interessati dall’alluvione che ha colpito la Regione Sardegna nel Novembre 2013:

gli uffici
comunali stanno effettuando l’attività di ricognizione dei fabbisogni per il ripristino delle
strutture e delle infrastrutture pubbliche e private danneggiate, nonché dei danni subiti
dalle attività economiche e produttive, dai beni culturali, e dal patrimonio edilizio per il
superamento dell’emergenza determinatasi a seguito degli eventi meteorologici.

Pertanto al fine di
poter inoltrare alla Regione una precisa segnalazione dei danni subiti si invita la cittadinanza
interessata a voler compilare le schede disponibili presso gli uffici comunali e distinti nelle
seguenti tipologie:

Strutture e patrimonio edilizio privato
• SCHEDA B – Ricognizione del fabbisogno per il ripristino del patrimonio edilizio privato

Attività produttive
• SCHEDA C – Ricognizione dei danni subiti dalle attività economiche e produttive.

Allo scopo di agevolare la compilazione delle schede e fornire le relative informazioni alla
cittadinanza sono disponibili presso l’Ufficio Tecnico gli sportelli informativi che osserveranno il
seguente orario: Mattina dalle 9:00 alle 13:00 – Pomeriggio dalle 14:00 alle 16:00

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta