venerdì 7 agosto 2020, Aggiornato alle 22:40
Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > Caccia grossa: ancora una vittima dei pallettoni

Caccia grossa: ancora una vittima dei pallettoni

Raffaele Lostia in una foto del suo profilo Facebook
Raffaele Lostia in una foto del suo profilo Facebook
Raffaele Lostia in una foto del suo profilo Facebook

Raffaele Lostia in una foto del suo profilo Facebook

Perde la vita un giovane nuorese. Colpito anche il figlio del feritore

Si chiamava Raffaele Lostia e aveva trentacinque anni, il cacciatore nuorese che ha perso la vita intono alle 17,30 di ieri pomeriggio in un incidente di caccia nelle campagne tra Nuoro e Orune, in località Pranu e cherchi.

Lostia è stato ferito a morte da alcuni colpi di fucile esplosi da un compagno di battuta, Ettore Sabiu (classe 1951 di Sardara), che lo hanno raggiunto al basso ventre.

Fatalità nella fatalità: i pallettoni esplosi dalla doppietta di Sabiu, oltre a ferire a morte Lostia, colpiscono a una gamba anche Virgilio Sabiu, il figlio trentasettenne, anch’esso residente a Sardara. Resosi conto dell’accaduto, Il feritore ha allertato il 118 ma ormai per Lostia, ormai, non c’era più niente da fare.

Nell’Isola questo è secondo tragico incidente dall’apertura della stagione venatoria, l’episodio precedente risale solo ad alcune settimane fa, quando, ferito ferito da un colpo partito dalla propria doppietta, ha perso la vita Luciano Floris, 65 anni, di San Teodoro.

Cercano di far luce sulle dinamiche della tragica vicenda i Carabinieri del Comando provinciale di Nuoro.

S.Nov. © Riproduzione riservata

Lascia un commento

error: Content is protected !!