Sale a 18 il bilancio delle vittime

Sonia

Sale a 18 il bilancio delle vittime

martedì 19 Novembre 2013 - 10:45
Sale a 18 il bilancio delle vittime

Protezione Civile Nuoro (foto S. Meloni - Cronache Nuoresi)

Protezione Civile Nuoro (foto S. Meloni - Cronache Nuoresi)

Protezione Civile Nuoro (foto S. Meloni – Cronache Nuoresi)

Nel nuorese le vittime accertate sono tre

Continua la conta di vittime e danni e i dati spesso sono contrastanti. Il responsabile della Protezione civile nuorese Pintori riferisce che al momento le vittime accertate nel nuorese sono tre, uno a Dorgali, in seguito al crollo del ponte (il suo è l’unico cadavere recuperato), un’anziana donna di Torpè, travolta dalle acque del rio Posada, e uno a Bitti.

A Onanì, in località Santu Bakis, sono stati recuperati quattro dispersi.

In Baronia si tenta invece di mettere in salvo ancora quattro dipersi.

A Bitti, dove come si è detto c’è stata una vittima, il fango ha sommerso gran parte dell’abitato paralizzando gran parte delle attività, non ultima quella dei soccorsi.

A Torpè dove, come ci ha raccontato stamattina il primo cittadino Antonella Dalu, si temeva per il livello raggiunto  nell’avandiga di Maccaronis, sono stati aperti i rubinetti della diga per far defluire l’acqua.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta