Bitti: laboratorio di cinema organizzato dal Man

Sonia

Bitti: laboratorio di cinema organizzato dal Man

mercoledì 04 Settembre 2013 - 10:54

Si potranno toccare con mano le pellicole 

Il Museo MAN di Nuoro, in occasione delle manifestazioni di Cortes Apertas – Autunno in Barbagia 2013, promosse da ASPEN-Camera di Commercio Provincia di Nuoro, presenta: “Dietro il grande schermo. Laboratorio sul cinema in pellicola.

Tenuto dagli operatori dell’Ariston, storico cinema di Bitti, di proprietà della famiglia Farina, e dai responsabili didattici del Museo MAN, il laboratorio prevede attività per adulti e bambini.

Aperto nel 1958 e attivo con continuità fino alla fine degli anni Ottanta, prima di rallentare il passo con la crisi delle sale cinematografiche e dedicarsi ad attività meno frequenti, l’Ariston di Bitti conserva tutto il fascino del cinema di paese. In un luogo in cui il tempo sembra essersi fermato, i partecipanti al laboratorio saranno guidati alla visita della struttura e alla visione di immagini, trailers, locandine e gadget che raccontano uno spaccato della storia del cinema, dai primi del ‘900 ai giorni nostri.

I visitatori potranno fare esperienza delle tradizionali tecniche di proiezione e partecipare attivamente alle diverse attività “dietro lo schermo”. Nei giorni in cui ci si appresta ad archiviare per sempre la cellulosa, che verrà sostituita interamente dal digitale, a Bitti gli appassionati della “settima arte” potranno immergersi nella magia della pellicola. Si potrà assistere e partecipare attivamente al “montaggio analogico” delle “pizze”, le parti che costituiscono i tempi di un film; al loro avvolgimento e riavvolgimento manuale; al caricamento e avviamento delle macchine di proiezione, sia a lampada che a carboncini. Di quest’ultimo tipo l’Ariston di Bitti conserva un raro esemplare degli anni ‘40.

Come nel “Nuovo cinema Paradiso” di Tornatore, i partecipanti al laboratorio potranno toccare con mano e visionare dal “dietro le quinte” tutti gli aspetti legati alla proiezione cinematografica di un tempo.  Le visite, guidate dagli operatori dell’Ariston, si svolgeranno sabato 7 e domenica 8 settembre dalle ore 11.00 alle ore 13.00 e dalle ore 17.00 alle ore 19.00. Un laboratorio per i più piccoli – bambini delle scuole materne ed elementari – curato da Pasqualina Schintu, del dipartimento didattico del Museo MAN, si terrà, sempre nei locali del Cinema Ariston, sabato pomeriggio dalle ore 15.30 alle ore 16.30. Visite e laboratori sono gratuiti.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta