Gabbo Massidda, il dark fantasy al crepuscolo

Sonia

Gabbo Massidda, il dark fantasy al crepuscolo

lunedì 15 Luglio 2013 - 17:45
Gabbo Massidda, il dark fantasy al crepuscolo

SONY DSC

Gabbo Massidda, Nuoro, Cronache nuoresi, due archi, fantasy, romanzo, fantastico, reading, silver ash

Gabriele “Gabbo” Massidda alla presentazione di Silver Ash (foto Matteo Brotzu – Cronache Nuoresi)

Reading dell’Autore e presentazione della trilogia al Due Archi

Niente elfi secolari, né draghi iracondi, ma due amici che esplorano le straordinarie oscurità della stregoneria, circondati da spiriti, fantasmi e creature soprannaturali. Così si dischiude il romanzo di Gabbo Massidda.

Una scrittura incalzante ed evocativa, limpida e accattivante, che non richiama i grandi classici come l’immancabile (ma asfissiante) Tolkien, tanto meno la pretenziosa Le Guin, ma è di gran lunga superiore alla Rowling (Harry Potter, per intendersi…) e seducente come Garcia&Stohl (Beautiful Creatures, da poco trasposto al cinema).

Una vasta schiera di appassionati sta già aspettando l’uscita del primo romanzo della trilogia Silver Ash e l’autore incontra il pubblico nell’accogliente spazio messo a disposizione dalla Caffetteria Cioccolatteria Due Archi in via La Marmora. Una volta letti i primi capitoli del libro,  il gruppo di spettatori creatosi intorno ai lettori dei brani fremono e bramano di scoprire come (e quando) la narrazione proseguirà, anche a rischio di spoiler. Gabbo anticipa qualche cosa, ne cela astutamente altre, rivela molti meccanismi della magia di Silver Ash e demolisce freddamente alcune aspettative sentimentali (narrative) delle sue lettrici.

I Due Archi si riempono dell’entusiasmo dello scrittore, in attesa del meritato debutto.

Matteo Brotzu

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta