giovedì 13 dicembre 2018, Aggiornato alle 10:32
Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > “Aiutateci a ritrovare i nostri cani”: l’appello di un padre e dei suoi bimbi

“Aiutateci a ritrovare i nostri cani”: l’appello di un padre e dei suoi bimbi

Sostieni l'informazione libera e indipendente.
Supporta Cronache Nuoresi con una donazione.
I cani spariti
I cani spariti

 

«Mi fa male a vedere i miei figli così oltre il dispiacere per i cani».

A parlare è Antonio Boneddu, che vive a Sarule con la moglie e due bambini piccoli, il quale ci ha scritto nella speranza che, a poche settimane dal Natale, possiamo aiutarlo a fare in modo che qualcuno gli possa restituire i suoi cani di cui non si sa più niente dal mese scorso, subito dopo l’ultima battuta di caccia

Uno dei due cani sparito

Si tratta di un Breton maschio e un cucciolo incrociato tre un Setter e un Segugio spariti, domenica 25 novembre, durante una battuta di caccia nella zona compresa tra Sarule e Orani. Tra le ipotesi anche quella del furto.

Uno dei due cani spariti

«Non sono molto bravo con le parole, afferma Antonio, ma i miei figli da quando i cani non hanno fatto rientro a casa sono tristi. Il Bretton, inoltre era stato regalato a mio figlio dal padrino 4 anni fa, quindi, il legame affettuoso è molto forte».

«Vi prego se qualcuno li ha visti ci aiuti e ci dia qualche informazione utile».

La segnalazione, nel caso, può essere fatta anche al giornale scrivendo una mail a [email protected] oppure tramite la nostra pagina facebook.

© Tutti i diritti riservati

Lascia un commento