Home > BARONIA > Siniscola. Incuria e abbandono alla Caletta: le lamentele dei turisti

Siniscola. Incuria e abbandono alla Caletta: le lamentele dei turisti

Siniscola. Una veduta del porticciolo della Caletta
Siniscola. Una veduta del porticciolo della Caletta

 

 

Si fa tanto per promuovere l’immagine turistica della Sardegna nel mondo: natura incontaminata, paesaggi da cartolina e spiagge dai colori mozzafiato ma in molti casi la realtà è ben diversa.

Siniscola. Chiazze oleose nelle acque del porticciolo della Caletta

Siniscola. Chiazze oleose nelle acque del porticciolo della Caletta

E il fatto, che a segnalare questi casi siano proprio dei villeggianti che frequentano le nostre coste, dovrebbe farci riflettere. È il caso di un turista che ci segnala l’incuria e lo stato di abbandono in cui versano alcuni punti del porto della Caletta di Siniscola.

Siniscola. rifiuti alla Caletta

Siniscola. rifiuti alla Caletta

Nello specifico, il problema riguarda (come mostrano le foto), la presenza di chiazze maleodoranti di liquidi oleosi all’interno delle acque del porto, e della parte esterna, nella barriera del molo frangiflutti dello stesso, dove sono presenti scarichi abusivi di ogni genere.

Siniscola. rifiuti alla Caletta

Siniscola. rifiuti alla Caletta

Naturalmente un richiamo a cittadini maleducati (spesso anche turisti) è perlomeno doveroso.

Siniscola. Un cormorano morto alla Caletta

Siniscola. Un cormorano morto alla Caletta

Lascia un commento

*