Onda Delta: condannata la fondatrice della “presunta” psico setta e il suo compagno

Sonia

Onda Delta: condannata la fondatrice della “presunta” psico setta e il suo compagno

mercoledì 26 Febbraio 2020 - 15:18
Onda Delta: condannata la fondatrice della “presunta” psico setta e il suo compagno

Nuoro, il Tribunale (foto S.Novellu)

Assoluzione piena per gli altri otto imputati

Otto mesi con sospensione condizionale della pena per esercizio abusivo della professione di medico e psicologo per l’architetto di Orgosolo Lucia Dettori e sei mesi per il suo compagno Luigi Franceschini. Assoluzione piena invece per gli altri  otto imputati.

È la sentenza emessa dal collegio del tribunale di Nuoro nel processo sulla presunta psico-setta “Onde Delta”. Un verdetto arrivato dopo un’ora di camera di consiglio e le repliche del pm Giorgio Bocciarelli e due dei difensori degli imputati, Angelo Magliocchetti e Mario Lai.

Assente al momento della lettura della sentenza Lucia Dettori, ritenuta dall’accusa fondatrice e guru del gruppo. C’erano invece Michela Dettori, sorella di Lucia, Luigi Franceschini, Stefania Seddone e Cristian Cesaroni. Il pm aveva chiesto la condanna a 4 anni ciascuno per Lucia Dettori e il suo compagno, 2 anni e 6 mesi per Cesaroni, Seddone e Michela Dettori, 1 anno e 6 mesi per Angela Golosio, Pasqualina Dettori (l’altra sorella di Lucia) e Marta Pasqualin.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta