giovedì 13 dicembre 2018, Aggiornato alle 6:45
Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > Blitz nelle campagne di Orani: rinvenuti oltre 23 chili di marijuana, munizioni e due furgoni rubati

Blitz nelle campagne di Orani: rinvenuti oltre 23 chili di marijuana, munizioni e due furgoni rubati

Sostieni l'informazione libera e indipendente.
Supporta Cronache Nuoresi con una donazione.
Orani, i bidoni in cui era nascosta la droga
Orani, i bidoni in cui era nascosta la droga

 

Oltre 23 chili di marijuana sono stati sequestrati dai Carabinieri durante un blitz messo in campo dall’alba del 30 novembre fino al giorno successivo dai Carabinieri di Ottana e Orani con il supporto dello Squadrone Eliportato Cacciatori di Sardegna.

Le immagini del blitz dei Carabinieri

Nel corso dell’operazioni sono stati eseguite una serie di perquisizioni nel centro abitato e nelle campagne di Orani, oltre a diversi posti di blocco lungo le statali 129 e 131.

Nuoro, la conferenza stampa sul sequestro di droga a Orani

Nuoro, la conferenza stampa sul sequestro di droga a Orani

Durante i controlli sono stati rinvenuti oltre 23 chili di marijuana già essiccata e pronta per essere spacciata, come è stato precisato nella mattinata di oggi durante la conferenza stampa. La droga, suddivisa in 46 sacchetti sottovuoto nascosti all’interno di grossi bidoni di plastica, era occultata in un anfratto roccioso coperto da cespugli e vegetazione all’interno di un ovile. Sempre all’interno della roccia, sono state ritrovate 69 munizioni calibro 38 special, dentro un altro recipiente di plastica. Infine sono stati sequestrati anche materiali e mezzi per il confezionamento.

Un ritratto (camuffato) di Francesco Rusui di Orani

Un ritratto (camuffato) di Francesco Rusui di Orani

A finire in manette Francesco Rusui, di 62 anni, pregiudicato, il quale è stato beccato dai Carabinieri nell’ovile dove era nascosta la marijuana. Sempre all’interno del terreno agricolo erano nascosti due furgoni, un mercedes Vito ed un Fiat Scudo, rubati rispettivamente uno a Nuoro a novembre e a Oliena nell’agosto del 2015. Per l’arrestato, accusato di detenzione illecita di sostanza stupefacente ai fini di spaccio, detenzione abusiva di munizionamento e ricettazione, sono scattati i domiciliari.

Orani, una pattuglia dei Carabinieri e uno dei furgoni rubati

Orani, una pattuglia dei Carabinieri e uno dei furgoni rubati

Sempre a Orani, poi, è stato denunciato in stato di libertà un 38 enne, pregiudicato del paese, per detenzione illecita di sostanza stupefacente e furto di energia. L’uomo, infatti, aveva nascosto 400 grammi di  marijuana all’interno di una casa del centro storico, di cui aveva la disponibilità; mentre in un altro immobile, aveva predisposto un allaccio abusivo di corrente elettrica.

© Tutti i diritti riservati

Lascia un commento