giovedì 13 dicembre 2018, Aggiornato alle 10:16
Home > IN BREVE > Urzulei. L’amministrazione omaggia con un monumento i Carabinieri morti in un conflitto a fuoco

Urzulei. L’amministrazione omaggia con un monumento i Carabinieri morti in un conflitto a fuoco

Sostieni l'informazione libera e indipendente.
Supporta Cronache Nuoresi con una donazione.
Il monumento dedicato ai Carabinieri morti nel 1951
Il monumento dedicato ai Carabinieri morti nel 1951

 

Sabato scorso, l’amministrazione comunale di Urzulei ha omaggiato con un monumento  i Carabinieri Antonio Sanna, Bruno Caielli e Antonio Luigi Psiche che il 9 maggio del 1951 furono vittime di un conflitto a fuoco in località Genna e Petha.

Alla cerimonia hanno presenziato una rappresentanza di militari delle Compagnia Carabinieri di Lanusei, unitamente al già comandante della Legione Carabinieri Sardegna, Generale di Divisione in congedo Gilberto Murgia, il parroco di Urzulei  Don Marco Congiu, il Vice Sindaco Sofia Arba  e alcuni cittadini.

© Tutti i diritti riservati

Lascia un commento