martedì 13 novembre 2018, Aggiornato alle 15:27
Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > Mario Dondero e Uliano Lucas: “Frontiere dell’altrove” al Teatro Lirico di Cagliari

Mario Dondero e Uliano Lucas: “Frontiere dell’altrove” al Teatro Lirico di Cagliari

Sostieni l'informazione libera e indipendente.
Supporta Cronache Nuoresi con una donazione.
Uno scorcio della mostra
Uno scorcio della mostra "Frontiere dell'altrove", al Teatro lirico di Cagliari (foto S.Novellu)

 

Nell’ambito della III edizione del “Festival Bianco e Nero”, organizzato da Interforma e curato da M.Dolores Picciau, si inaugura domani (19 ottobre 2018 – alle ore 18,00), nel Foyer del Teatro Lirico di Cagliari, la mostra Frontiere dell’altrove.

Mario Dondero e Uliano Lucas: “Frontiere dell’altrove” al Teatro Lirico di Cagliari

Mario Dondero e Uliano Lucas: “Frontiere dell’altrove”

Si tratta di un omaggio a due fotografi, Mario Dondero e Uliano Lucas, le cui vite si sono intrecciate sia professionalmente che umanamente, animate da una visione della fotografia d’informazione con molti tratti in comune.

Dialogo tra alcune immagini di Mario Dondero e Uliano (foto S.Novellu)

Dialogo tra alcune immagini di Mario Dondero e Uliano (foto S.Novellu)

In un serrato gioco di rimandi tra le immagini di due fotoreporter indipendenti, protagonisti del fotogiornalismo italiano, l’esposizione mette in luce il comune sentire politico e culturale che caratterizza i due autori, restituendo lo spaccato di un’epoca e di un modo di intendere la fotografia. Richiama, inoltre, sensibilità, temi, interessi che hanno segnato il lavoro di Dondero e di Lucas, ed è affiancata da una serie di scatti di altri fotoreporter legati a Dondero e Lucas da amicizia e affinità culturali: Caio Garrubba, Ugo Mulas, Federico Patellani, Franco Pinna, Tazio Secchiaroli Pablo Volta.

Due immagini di Mario Dondero (Barcelona 1964 - Parigi 1955)

Due immagini di Mario Dondero (Barcelona 1964 – Parigi 1955)

Ne emergono i punti di vista di otto reporter anticonformisti, liberi, indipendenti, la loro inconfondibile cifra stilistica che scava con sguardo poetico nelle contraddizioni di ogni frontiera, testimonia l’alterità, dandole voce e visibilità.

La mostra rimarrà aperta dal 19 ottobre all’11 novembre 2018.

Tra gli appuntamenti in programma, domenica 21 ottobre (alle ore 11,00), al Parco della Musica (lato Pentagramma) si terrà un incontro dal titolo “Comunicazione visiva tra fotogriornalismo e arte, al quale parteciperanno il reporter Uliano Lucas e l’artista Gianluigi Colin.

S.Novellu

Lascia un commento