giovedì 13 dicembre 2018, Aggiornato alle 22:16
Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > Nuoro. Incontro in Regione per la liquidazione del Consorzio ZIR di Prato Sardo

Nuoro. Incontro in Regione per la liquidazione del Consorzio ZIR di Prato Sardo

Sostieni l'informazione libera e indipendente.
Supporta Cronache Nuoresi con una donazione.
Nuoro, uno scorcio del Comune (foto S.Novellu)
Nuoro, uno scorcio del Comune (foto S.Novellu)

 

Mercoledì 10 ottobre, il sindaco di Nuoro Andrea Soddu il neo assessore alle Attività produttive, Commercio e Prato Sardo, Eleonora Angheleddu sono stati ricevuti dall’assessore regionale all’Industria, Maria Grazia Piras, alla quale avevano chiesto un incontro per verificare la tempistica necessaria per portare a compimento la chiusura del Consorzio ZIR di Nuoro Prato Sardo, avviata già nel 2008.

Alla riunione, convocata in tempi brevissimi vista l’importanza del tema, ha partecipato anche il commissario liquidatore, Gabriele Leoni, invitato dall’assessorato a presentare il programma di liquidazione aggiornato.

Soddu e Angheleddu hanno espresso l’esigenza che l’assessore porti a termine nel più breve tempo possibile le operazioni di liquidazione, in modo da permettere al territorio di valorizzare al meglio una risorsa importante come il distretto industriale del capoluogo barbaricino, attraverso strategie che rendano attrattivo il polo produttivo. Piras ha mostrato un interesse concreto a portare a termine quanto prima l’azione di liquidazione, che dovrebbe cosi trasferire le competenze del Consorzio, come stabilito dalla legge regionale sui consorzi del 2008, in capo ai comuni o ai consorzi industriali provinciali.

Durante l’incontro, l’Assessore si è impegnato a stanziare, attraverso la prossima legge finanziaria, le risorse necessarie per la liquidazione del Consorzio, un impegno importante e concreto, davanti al quale Soddu e Angheleddu hanno espresso soddisfazione e fiducia per una effettiva realizzazione.

Lascia un commento