martedì 18 settembre 2018, Aggiornato alle 21:42
Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > Tra rovi e spine beccati mentre coltivano marijuana: arrestati due 20enni

Tra rovi e spine beccati mentre coltivano marijuana: arrestati due 20enni

Sostieni l'informazione libera e indipendente.
Supporta Cronache Nuoresi con una donazione.
La coltivazione di Marijuana
La coltivazione di Marijuana

Sono stati arrestati mentre erano intenti a coltivare 37 piante di Marijuana, celate tra rovi e spine.

A finire nei guai due giovani M.M. 24 enne e G.D. 22enne entrambi di Villagrande Strisaili, sorpresi dopo  diversi controlli nelle zone più impervie  Ogliastrine da parte delle Squadriglie di Arzana e Lanusei dipendenti dal Comando Provinciale di Nuoro.

La coltivazione di Marijuana

La coltivazione di Marijuana

La piantagione sita in località Timutzoe a valle del bosco Sarommini (Villagrande Strisaili), ben nascosta risultava essere in un terreno comunale: disposta in due terrazzamenti, nella quale era stata installata l’impianto a goccia: le piantine al momento del ritrovamento erano in ottimo stato vegetativo, prossime alla maturazione e con un  e con un’altezza variabile tra  l1,5 e i 2.5 metri.

Gli arrestati al termine delle formalità di rito sono stati posti agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

© Tutti i diritti riservati.

Lascia un commento