venerdì 19 ottobre 2018, Aggiornato alle 16:05
Home > APPUNTAMENTI > Nuoro. Ferragosto a Tanca Manna tra stelle cadenti, mito e cultura

Nuoro. Ferragosto a Tanca Manna tra stelle cadenti, mito e cultura

Sostieni l'informazione libera e indipendente.
Supporta Cronache Nuoresi con una donazione.
Tanca Manna (foto Associazione Astronomica Nuorese)
Tanca Manna (foto Associazione Astronomica Nuorese)

 

Il parco archeologico di Tanca Manna diventa palcoscenico di una suggestiva iniziativa sotto le stelle: “Gli uomini gli Dei e l’Universo”, tra poesia, cultura mitologica e scienza.

Il 14 agosto, alle 20,30 l’Associazione Astronomica Nuorese, in collaborazione con l’assessorato alla Cultura del Comune di Nuoro e il sito archeologico di Tanca Manna, propone uno spettacolo evento per intrattenere il pubblico nella notte delle stelle cadenti e raccontare i segreti dell’universo.

La lettura di brani e poesie a cura di Giovanni Carroni, regista e attore teatrale nuorese si alternerà ai racconti da parte dei soci dell’associazione sui miti delle costellazioni visibili a occhio nudo con l’aiuto dei puntatori laser. Un affascinante viaggio tra la volta celeste per scoprire le antiche credenze e storie celate dietro “Scorpione”, le due “Orse”, o le curiosità attorno alla figura della vanitosa “Cassiopea”.

Occasione unica per osservare i tre pianeti Giove, Saturno e Marte con la speranza di cogliere nella loro caduta le spettacolari “lacrime di San Lorenzo”. Per la serata l’associazione metterà a disposizione i telescopi per l’osservazione del cielo. Uno di questi strumenti è attrezzato con una speciale telecamera e oculare in maniera tale da rendere fruibile la visione anche ai disabili motori in sedia a rotelle.

Il giorno 5, infine, alle ore 18 – presso la sede dell’Associazione in via Malta (nei locali scuola media S. Pietro) avverrà l’estrazione dei biglietti della sottoscrizione a premi, primo premio un Telescopio

 

Lascia un commento