martedì 14 agosto 2018, Aggiornato alle 21:47
Home > APPUNTAMENTI > Biblioteca Satta: “L’inedito Jerace” raccontato da Graziano Siotto

Biblioteca Satta: “L’inedito Jerace” raccontato da Graziano Siotto

Sostieni l'informazione libera e indipendente.
Supporta Cronache Nuoresi con una donazione.

 

L’appuntamento è per mercoledì prossimo 25 luglio alle 18:30 presso il Giardino della Sezione Sarda della Biblioteca Satta.

Il giovane scrittore alla sua terza uscita La leggenda di Mamodinu (2010) e Così ci mangiammo il Comune (2017) ci presenta una versione insolita del Redentore di Sardegna (Nemapress edizioni) con il patrocinio dei Comuni di Trento, Napoli e Polistena, creando così un “gemellaggio narrativo” che attraversa letteralmente l’Italia da capo a piedi. Un romanzo teatrale fatto di dialoghi diretti tra i protagonisti dell’epoca attraverso i quali, l’autore, ha ricostruito le vicende che portarono il monumento a Cristo Redentore, per tutta la Sardegna, sul Monte Ortobene. Riprendono così letteralmente vita il Vescovo Demartis, il Canonico Lutzu, i fratelli Jerace e Luisa Pompeati con i loro piccoli, Grazia Deledda, Agenore Magno e le santupredine.

Sarà una presentazione insolita e curiosa per tanti versi, inoltre nelle prime cento copie è inserito un biglietto omaggio per lo spettacolo teatrale da realizzarsi a Nuoro nell’agosto 2019, segno che questa pubblicazione è solo il primo step di un progetto ben più ambizioso e con la benedizione degli eredi dello scultore che, sempre grazie al diretto interessamento dell’autore, a breve ritorneranno in Sardegna, per riabbracciare i luoghi sardi e nuoresi del loro bisnonno.

© Tutti i diritti riservati

 

 

Lascia un commento