domenica 22 luglio 2018, Aggiornato alle 18:43
Home > APPUNTAMENTI > MAN: dal 9 al 15 luglio è di scena List interazione tra arte e tecnologia

MAN: dal 9 al 15 luglio è di scena List interazione tra arte e tecnologia

Sostieni l'informazione libera e indipendente.
Supporta Cronache Nuoresi con una donazione.
Nuoro, piazza Sebastiano Satta (© foto S.Novellu)
Nuoro, piazza Sebastiano Satta (© foto S.Novellu)

 

Ied Cagliari (produzione di Emanuela Manca), in partnership con il Museo MAN, è lieto di presentare List, un progetto di Luca Scarlatta e Marco Santaniello con la collaborazione di Alessio Trudu, Raffaello Mossa e Fabrizio Torchia.

List intende riflettere sull’interazione tra arte e tecnologia esplorando la possibilità di attivare processi linguistici e figurativi tramite la rielaborazione di dati catturati mediante software di codifica e sistemi di calcolo.

Un progetto site specific che partendo da un procedimento di mappatura della facciata provvisoria del Museo MAN in piazza Satta, analizza i valori formali di alcune opere di Tolouse-Lautrec (in mostra fino al 21.10) e visualizza le informazioni acquisite con la rappresentazione di parametri quantitativi.

L’applicazione di algoritmi generativi a fenomeni specifici ha un autorevole precursore in Davide Boriani che con “Grafiche Programmate con criteri cibernetici”, agli inizi degli anni ’60, stabilisce nuovi metodi operativi e nuove modalità di percezione estetica strettamente connessi all’utilizzo delle tecnologie; aspetti e temi che emergono oggi nell’ambito del cambiamento di paradigma che viviamo nell’era post-digitale e che List prova a interrogare.

Il Progetto sarà visibile fino al 15 luglio.

© Tutti i diritti riservati

Lascia un commento