sabato 20 ottobre 2018, Aggiornato alle 17:00
Home > APPUNTAMENTI > Al Teatro Eliseo uno spettacolo per i 40anni di “Su bolu e s’astore”

Al Teatro Eliseo uno spettacolo per i 40anni di “Su bolu e s’astore”

Sostieni l'informazione libera e indipendente.
Supporta Cronache Nuoresi con una donazione.
Un momento dello spettacolo
Un momento dello spettacolo

 

È tutto pronto per rivivere il percorso corale che fa vibrare l’anima sulle note di  Nanneddu Meu, Sas Campanas de Santa Maria o Sa Funtana. L’appuntamento è per sabato 26 maggio alle 20.30 sul palco dell’Eliseo.

“Barantannosinbolu” è l’evento organizzato dal Coro Su Nugoresu, diretto dal maestro Michele Turnu, nato per celebrare i quarant’anni del brano Su bolu ‘e s’astore scritto e musicato dallo storico maestro e fondatore del sodalizio Tonino Puddu scomparso prematuramente nel 2008.

La serata è nata dalla sinergia fra l’Accademia Tradizioni Popolari e Gruppo Su Nugoresu.

La serata, ripercorrerà il cammino di uno dei brani più celebri nella storia della coralità di scuola nuorese, arrangiato appositamente dal direttore artistico Michele Turnu: presentatrice dell’evento è Lucia Cossu supportata voce narrante di Gavino Poddighe.

Tra i protagonisti della serata il sassofono di Simone Pala e il Coro Ortobene diretto dal maestro Alessandro Catte che si esibirà con il Coro Su Nugoresu padrone di casa. La storia del brano di Tonino Puddu lega le due formazioni corali in uno spettacolo originale che si preannuncia ricco di momenti emozionanti e dove non mancherà la suspence.

© Tutti i diritti riservati

 

Lascia un commento