lunedì 22 ottobre 2018, Aggiornato alle 6:45
Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > Ottana: la Regione presenta il piano per il riconoscimento dell’Area di Crisi industriale complessa

Ottana: la Regione presenta il piano per il riconoscimento dell’Area di Crisi industriale complessa

Sostieni l'informazione libera e indipendente.
Supporta Cronache Nuoresi con una donazione.
Ottana, operai protestano a 180 metri d'altezza contro la messa in cassa integrazione
Ottana, operai protestano a 180 metri d'altezza contro la messa in cassa integrazione

 

È stato illustrato, a Cagliari, dall’assessore dell’Industria, Maria Grazia Piras, il Piano di riqualificazione e riconversione industriale (PRRI) del sito di Ottana, che accompagnerà l’istanza della Regione al Mise per il riconoscimento di Area di Crisi industriale complessa. All’incontro erano presenti amministratori del territorio – a partire dal sindaco di Ottana, Franco Saba -, rappresentanti sindacali territoriali e regionali e di Confindustria, il commissario della Provincia di Nuoro, Costantino Tidu, e il presidente del Consorzio industriale provinciale, Piero Guiso.

«I nostri tecnici hanno preparato il documento – ha premesso l’ esponente della Giunta – recependo le proposte arrivate dal territorio e rendendolo completo e pronto per essere presentato al Ministero. Siamo tutti consapevoli delle criticità, ma andiamo avanti partendo dai punti di forza e dai nuclei imprenditoriali che ci sono nell’area di Ottana. L’istanza per il riconoscimento di area di crisi complessa servirá, comunque vada, ad attirare l’attenzione nazionale sul sito»

Nel giro di qualche giorno il documento sarà aggiornato con alcune integrazioni, quindi verrà portato in Giunta e allegato all’istanza al Mise.

© Tutti i diritti riservati

Lascia un commento