martedì 18 settembre 2018, Aggiornato alle 21:42
Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > Nuoro. Semafori spenti tra via Trieste e via Brigata Sassari. Auto e pedoni a rischio

Nuoro. Semafori spenti tra via Trieste e via Brigata Sassari. Auto e pedoni a rischio

Sostieni l'informazione libera e indipendente.
Supporta Cronache Nuoresi con una donazione.
Traffico a rischio in via Trieste per il semaforo inattivo (foto S.Novellu)
Traffico a rischio in via Trieste per il semaforo inattivo (foto S.Novellu)

 

I semafori tra via Trieste e via Brigata Sassari a Nuoro, da qualche tempo sono fuori servizio. L’incrocio, molto trafficato durante tutto il giorno, è particolarmente insidioso per gli autisti e i pedoni che lo devono attraversare.

Ad avere i problemi maggiori sono le auto che arrivano da via Brigata Sassari e devono immettersi in via Trieste. L’arancione lampeggiante del semaforo e la scarsa visibilità costringe gli autisti a sporgersi moltissimo sulla carreggiata di innesto, tanto da rischiare una collisione con chi sta attraversando l’intersezione stradale.

Traffico a rischio in via Trieste per il semaforo inattivo (foto S.Novellu)

Traffico a rischio in via Trieste per il semaforo inattivo (foto S.Novellu)

Le difficoltà non mancano anche per gli automobilisti che da via Trieste svoltano in via Brigata Sassari. I disagi più gravi li affronta chi arriva dalla parte della Questura. Dalla loro visuale, infatti, è impossibile notare la presenza delle auto provenienti da via Brigata Sassari, che diventano visibili solo quando hanno già occupato l’incrocio.

Per quanto riguarda i pedoni, attraversare la strada diventa un’impresa non da poco. Considerata la situazione, infatti, le strisce pedonali non sono una garanzia di sicurezza, ma rappresentano un rischio, soprattutto per chi transita con passeggini e carrozzine.

All’origine del malfunzionamento c’è un guasto tecnico, che ha fatto saltare i semafori appartenenti tutti a un’unica la linea.

«Ho sollecitato la Polizia municipale già dieci giorni fa, spiega l’assessore alla Viabilità e traffico Marcello Seddone. I tecnici sono già intervenuti ma non sono riusciti a risolvere il problema. Un altro intervento sul posto è previsto per domani, sperando di risolvere in tempi rapidi».

Nei giorni scorsi la questione è stata sollevata anche dalla Federazione Verdi di Nuoro. «Come Federazione e a nome dei cittadini – evidenzia Paolo Pirisi – chiediamo che l’assessore intervenga tempestivamente per salvaguardare l’incolumità pubblica.

Sabrina Fara

© Tutti i diritti riservati

Lascia un commento