domenica 24 giugno 2018, Aggiornato alle 10:54
Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > Nuoro. Sciopero dei pediatri: studi chiusi il 12, 13, 14 marzo. Garantite le urgenze

Nuoro. Sciopero dei pediatri: studi chiusi il 12, 13, 14 marzo. Garantite le urgenze

Sostieni l'informazione libera e indipendente.
Supporta Cronache Nuoresi con una donazione.

 

Il medici pediatri di famiglia incrociano le braccia, e lo fanno per protestare contro le inadempienze della Regione e dell’ATS Sardegna nell’assistenza primaria pediatrica, sia nei confronti della loro categoria che degli assistiti.

La Federazione Italiana Medici Pediatri (FIMP) – sezione regionale, sindacato rappresentativo dei medici pediatri di libera scelta, ha proclamato un’azione di protesta nei confronti della Regione Autonoma della Sardegna nonché della ATS Sardegna per la mancanza di un adeguata risposta alle problematiche connesse all’erogazione delle prestazioni di particolare impegno professionale, dei bilanci di salute e degli screening erogate dai Pediatri di Libera Scelta (PLS), come previste dai vigenti Accordo Collettivo Nazionale e Accordo Integrativo Regionale.

Le modalità dello sciopero, nel rispetto della normativa vigente, saranno così articolate: studi convenzionati chiusi per l’intera giornata dal 12 al 14 marzo 2018; è assicurata la reperibilità telefonica per le urgenze dalle ore 8,00 alle ore 10,00.

Sono garantite esclusivamente le visite domiciliari urgenti e l’assistenza domiciliare integrata.

Per le altre prestazioni urgenti ed indifferibili si invita a rivolgersi al Pronto Soccorso.

Lascia un commento